Ormai è una vexata quaestio. Il Lecce ha subìto o meno un qualche torto arbitrale? A sentire il parere autorevolissimo di Paolo Casarin, i salentini hanno dovuto soccombere ad una vera e propria ingiustizia. Opinabile l’assegnazione di entrambi i rigori, sia a favore e sia contro il Lecce, ma, il rigore battuto da Babacar andava ripetuto, i giocatori erano in area e poi il gol di Lapadula, lesto nel ribadire a rete dopo il penalty, sarebbe stato valido. Pareri diversi, in tanti talk sportivi, però, quello di Casarin alla Domenica Sportiva della Rai è inequivocabile. Il Presidente Sticchi Damiani ha ragione, è stato violato il regolamento e, quindi, penalizzato il Lecce. Ciò vorrà dire che c’è aria di ricorso? Presto per dirlo e presto per sapere se queste nuove regole da area di rigore stravolgeranno il calcio per come lo conosciamo sin qui.