NOVOLI (Lecce) – Molti non sanno che quella del presepe è una tradizione con la T maiuscola. Lo sanno bene, però, Massimiliano Vetrugno, Raffaele e Mario Vetrugno che hanno realizzato un vero e proprio un monumento votivo dedicato alla nascita di Cristo. Si può visitare tutti i giorni, durante le festività natalizie, dalle 17 alle 21, presso la sede dell’asilo Tarantini a Novoli (sulla via per Lecce) il Presepe di Novoli, appunto. Dal 1982 è un appuntamento fisso e mai accantonato.
Il direttore editoriale Flavio De Marco ha incontrato chi ha realizzato questo gioiello unico e suggestivo.