HomeCronacaNotte “infernale” in tutto il Salento, bruciano distese di sterpaglie e oliveti...

Notte “infernale” in tutto il Salento, bruciano distese di sterpaglie e oliveti colpiti da Xylella

SALENTO – Una notte di fuoco in tutto il Salento. A decine gli interventi dei vigili del fuoco eseguiti nelle ultime 12 ore in tutta la provincia di Lecce, per domare gli incendi appiccati nelle campagne a distese di sterpaglie o ad oliveti ormai rinsecchiti dalla Xylella.

Dal nord Salento fino al Capo di Luca, passando per Gallipoli e Taviano, dove le fiamme hanno lambito anche un’azienda. I vigili del fuoco dei vari distaccamenti presenti sul territorio sono stati costretti ad un super lavoro, per spegnere i numerosi roghi divampati per tutta la notte per ripulire le campagne abbandonate all’incuria o desertificate dal batterio degli ulivi.

Link Sponsorizzato

A causa delle tante richieste di intervento, in alcune occasioni i vigili del fuoco non sono riusciti ad intervenire per mancanza di mezzi e uomini. Ogni anno, il fenomeno degli incendi nei campi costringe i pompieri leccesi gli straordinari: soltanto ieri, sono state oltre 100 le segnalazioni di roghi in atto.

Link Sponsorizzato

Ultime Notizie

Corti aperte, domenica 5 giugno a Nardò

0
NARDO' (Lecce) - Sono luoghi spesso inaccessibili, quelli che si potranno visitare domenica 5 giugno 2022 a Nardò, incantevole citta baciata dal sole e...