Condannato per associazione, Cassazione accoglie ricorso: “Non deve andare in carcere”