di Marcella Negro LECCE – Dal 28 novembre al 1 dicembre arriva a Lecce il Seeyousound On The Road, versione itinerante del primo festival in Italia di cinema musicale e di musica nel cinema, nato a Torino nel 2015.

“Due settimane fa abbiamo inaugurato a Pisa la prima edizione assoluta del festival itinerante – ha spiegato, durante la conferenza stampa di presentazione, Maurizio Pisani, Direttore Generale Seeyousound – Arriviamo a Lecce carichi di aspettative con un programma di grande qualità che comprende delle anteprime assolute. Il tentativo era quello di organizzare un festival che non fosse solo una costola di quello nato a Torino ma un vero e proprio festival, con la dignità di programma e organizzazione all’altezza di poter poi progettare un successivo sviluppo. L’intenzione che abbiamo coltivato è stata quella di collaborare con le realtà del luogo, di cercare uno staff locale e di dar loro le chiavi della macchina per metterla in moto, per questo a dirigere e a lavorare al festival qua a Lecce sono tutti professionisti del luogo”.

Tante le sorprese in programmazione. Appuntamento da non perdere la proiezione, in assoluta mondiale, per Seeyousound di “Leonard Cohen. The BIRD ON A WIRE concerts (USA, 2018) di Tony Palmer. Il regista, tra i più famosi ad aver diretto film a tema musicale e poliedrico autore di documentari su The Beatles, Frank Zappa, Maria Callas e perfino Wagner, sarà ospite del festival a Lecce sabato 1 dicembre alle 21 al Cinema DB d’Essai.

“Innanzitutto grazie al DB d’Essai che non solo ci ospita ma ha collaborato alla realizzazione di questo festival. Un ringraziamento va anche ad Apulia Film Commission che collabora, sostiene e finanzia tutte le attività che si svolgeranno al cinelab Giuseppe Bertolucci – Ha commentato Sara Valentino a cui è stata affidata la direzione del festival – Per quanto riguarda il programma la notizia più importante è la presenza di Tony Palmer a Lecce che presenta in anteprima mondiale il suo ultimo lavoro su Leonard Cohen. Il film, in realtà, è del 1974 ma, per molto tempo, si pensava fosse perduto. Nel 2010, invece, è stato ritrovato ed è stato restaurato”. Il documentario racconta il tour di Cohen nel marzo 1972, un rockumentary classico che mostra la capacità di Palmer di entrare in sintonia con i grandi della musica internazionale che voleva raccontare.

Per inaugurare la prima edizione di Seeyousound Lecce è previsto, inoltre, un doppio appuntamento. Mercoledì 28 novembre, al Cinelab Giuseppe Bertolucci del Cineporto di Lecce, alle 19, si terrà lo spettacolo transmediale “Club 27: On the tracks of 7 stars”, a cura del collettivo On The Tracks, prodotto per l’edizione 2018 di Seeyousound. Rappresentato in anteprima alla Mole Antonelliana di Torino il 3 marzo scorso, interpreta la storia delle 7 stelle più rappresentative di questo controverso Club, Robert Johnson, Brian Jones, Jimi Hendrix, Janis Joplin, Jim Morrison, Kurt Cobain, Amy Winehouse, accomunate da una morte prematura e in molti casi misteriosa, all’età di 27 anni.

In serata poi, alle 21 al Cinema DB D’Essai, dopo i saluti istituzionali, sarà proiettato il documentario “Ryuichi Sakamoto: Coda” di Stephen Nomura Schible (Giappone/USA, 2017) presentato fuori concorso alla 74° Mostra Internazionale di Cinema di Venezia e passato direttamente al Seeyousound a gennaio 2018, dedicato al musicista e attore giapponese.

Tra gli appuntamenti speciali, venerdì 30 novembre alle 21, sempre al Cinema DB D’Essai, in collaborazione con il Festival del Cinema Europeo, ci sarà la proiezione della riedizione del film “Sympathy for the Devil” (Francia, 1968) di Jean-Luc Godard; cinque brevi episodi, nello stile del regista francese, intercalati con le sessioni di registrazione di uno dei brani più rappresentativi dei Rolling Stones. Un appuntamento speciale per festeggiare i cinquant’anni del film; infatti la data è particolarmente significativa, perché proprio il 30 novembre cade il cinquantesimo anniversario dell’uscita del lavoro di Godard nelle sale cinematografiche.

Programma completo: sys_lecce2018