Le elezioni scolastiche, conclusesi recentemente con il rinnovo degli organi studenteschi presso l’istituto Costa-Galilei, hanno visto un netto trionfo delle liste promosse dal movimento giovanile Carpe Diem.

Per il decimo anno scolastico consecutivo infatti, la realtà giovanile nata a inizio 2009 ha presentato proprie liste nelle principali scuole superiori leccesi: quest’anno sono ben 10 gli istituti dove Carpe Diem ha eletto propri rappresentanti, polverizzando i record degli anni precedenti.

Cinque rappresentanti di Consulta (organo provinciale), 2 Consiglieri Regionali dei Giovani (organo regionale), 2 Componenti dell’Organo di Garanzia (organo di controllo scolastico) e ben 11 Rappresentanti d’Istituto (organo principale scolastico): questi i numeri impressionanti di un movimento che in totale ha eletto ben 20 studenti in cariche prestigiose.

“Un esercito di giovani con tanta voglia di migliorare la propria scuola e di iniziare, in una piccola comunità quale quella scolastica, a fare buona politica: una politica intesa come servizio al cittadino, non come lotta partitica – commenta il consigliere comunale Giorgio Pala –

Carpe Diem si conferma dunque il primo movimento giovanile leccese, senza alcun rivale in termini numerici, continuando a creare quella che sarà la classe dirigente del futuro: da Consigliere Comunale e da Presidente di Carpe Diem, formulo i miei migliori auguri ai giovani eletti”.