LECCE – Prende il via, lunedì 11 febbraio, alle ore 16.30, presso l’Auditorium del Museo Sigismondo Castromediano a Lecce, il Piano di Formazione e Aggiornamento 2018/19 del Personale del Servizio di Integrazione Scolastica della Provincia, promosso dal Rti Socioculturale – Genss, d’intesa con l’Ufficio Servizi Sociali della Provincia di Lecce.

Articolato in tre  moduli e undici  seminari formativi, per un totale di trentadue ore annuali, prevede la partecipazione di 130 operatori, tra educatori e OSS, preposti agli interventi specialistici di inclusione di 232 alunni con disabilità, frequentanti gli Istituti scolastici secondari di secondo grado di tutto il territorio.

Al percorso formativo, che si svilupperà sino al 13 maggio, parteciperanno anche i docenti di sostegno dei diversi Istituti, che, numerosi, hanno aderito all’iniziativa.

Interverrà per un saluto il presidente della Provincia di Lecce Stefano Minerva; a seguire la dirigente dei Servizi Sociali della Provincia Donatella Longo e il coordinatore del Servizio di integrazione scolastica della Provincia, per conto del gestore Socioculturale – Genss Alessandro Nocco.

La lezione inaugurale sarà tenuta da Giuseppe Gioffredi, docente di Diritto internazionale e Tutela dei diritti umani dell’Università del Salento, che relazionerà sul tema: La tutela del minore con disabilità in ambito internazionale e nell’ordinamento italiano.

Gli incontri successivi del primo modulo (18, 25 febbraio e 11 marzo; I minori con disabilità; il Servizio di integrazione scolastica; il Progetto di vita), saranno curati da Anna Maria Rizzo, sociologa e assistente sociale, docente di Ricerca sociale applicata al servizio sociale, Metodi e tecniche del servizio sociale dell’Università del Salento; Alessandro Nocco, avvocato; Demetrio Ria, docente di Pedagogia sperimentale dell’Università del Salento.

Per il secondo modulo (18, 25 marzo e 1 aprile; Le funzioni dell’educatore nella comunità scolastica; Il ruolo dell’educatore; L’intervento personalizzato nell’integrazione scolastica) interverranno Piergiuseppe Ellerani, docente di Pedagogia generale e sociale dell’Università del Salento; Claudia Venuleo, psicologa psicoterapeuta, docente di Psicologia clinica dell’Università del Salento; Stefania Pinnelli, docente di Didattica e Pedagogia speciale dell’Università del Salento.

L’Autismo, inquadramento diagnostico e strategie di intervento sarà il tema del terzo modulo (8, 29 aprile, 6 e 13 maggio), con Angelo Massagli, direttore Unità operativa complessa di Neuropsichiatria infantile e Centro per l’autismo territoriale Asl Lecce; Flavia Lecciso, docente di Psicologia dello sviluppo e Psicologia dell’educazione dell’Università del Salento; Stefania Pinnelli, docente di Didattica e Pedagogia speciale dell’Università del Salento.