LECCE – Sono aperte le iscrizioni al Master in Mediazione Linguistica Interculturale in Materia di Immigrazione e Asilo dell’Università del Salento, diretto dalla Professoressa Maria Grazia Guido ed organizzato in collaborazione con il Consiglio Italiano per i Rifugiati (CIR).

Il corso post-laurea, di durata annuale, già alla sua undicesima edizione, prepara alla professione di mediatore linguistico-interculturale oggi molto richiesta e in evoluzione, considerati i nuovi sviluppi socio-politici in materia sia in Italia che all’estero. Questi professionisti della mediazione non possono infatti essere semplici traduttori o interpreti, ma devono poter proporre valide soluzioni agli urgenti problemi comunicativi nelle interazioni orali e scritte tra gli immigrati (provenienti da vari contesti linguistici e culturali) e i rappresentanti delle istituzioni come: consulenti legali ed economici, assistenti sociali e sanitari, educatori, animatori culturali, interpreti di comunità, psicologi transculturali, nonché funzionari in strutture di pubblica sicurezza o negli uffici territoriali del Governo e, non ultime, le forze dell’ordine. Gli stessi rappresentanti delle istituzioni potrebbero trarre vantaggio nelle loro attività dal valore aggiunto che il conseguimento di questo Diploma di Master può offrire.

Il Master, precisamente, garantisce una preparazione specialistica completa che include il raggiungimento di una buona competenza nelle lingue inglese e/o francese, nonché nelle lingue (e relative culture) native dei vari gruppi di migranti. In più, il Master offre una specifica preparazione in materia di giurisprudenza sul diritto all’asilo e al lavoro degli immigrati anche attraverso stage e tirocini guidati da consulenti legali presso enti e centri di assistenza presenti sul territorio. Il Master ha inoltre incontrato negli anni anche l’interesse di docenti di lingua inglese e francese i cui insegnamenti sono particolarmente coerenti con i contenuti delle lezioni del corso (che si svolgeranno in orari pomeridiani). Infine, per festeggiare i 10 anni di questo Master, l’Ateneo salentino conferirà a breve l’onorificenza di “Ambasciatore dell’Università del Salento” al Professore On. Roberto Zaccaria, già Presidente della RAI ed ora Presidente del C.I.R. – Consiglio Italiano per i Rifugiati, partner del Master fin dalla sua istituzione.

Per informazioni e assistenza nella presentazione della domanda: Segreteria Organizzativa presso il Dipartimento di Studi Umanistici: Tel: 0832 296029, e-mail: roberto.galati@unisalento.it; Direttrice del Master, Professoressa Maria Grazia Guido: e-mail: mariagrazia.guido@unisalento.it.

La scadenza inderogabile per la presentazione delle domande è il 18 febbraio 2019, come specificato nel bando in allegato e pubblicato sui siti:

https://www.studiumanistici.unisalento.it/news/-/news/viewDettaglio/64450897/6038738 e https://www.unisalento.it/bandi-concorsi/-/bandi/view/64395394.