E’ finalmente disponibile in tutti gli store digitali il nuovissimo singolo di Maky Ferrari “Il Passo Giusto” (prod. Dj Dose Funk), seconda uscita del nuovo progetto della cantante dopo il brano “Ossessione”, che ha raggiunto in poco tempo quasi 8.000 ascolti su Spotify.

Nato dalla collaborazione con Antonio Corda dell’etichetta RKH di Torino, il brano dalle sonorità dance/pop è un invito a lottare per i propri obiettivi e a non arrendersi davanti alle sfide della vita, che sia un amore oppure un sogno, a rimanere se stessi e non restare imprigionati nella maschera che spesso indossiamo per compiacere il giudizio degli altri.

L’uscita del singolo sarà accompagnata dal videoclip, online dal 13/05 sul canale YouTube di Maky Ferrari, regia di Angelo Cascione (dop Chiara Vantaggiato, photographer Alessandra Manco). Lo styling è stato curato da Emanuele Serra ed Emily My (mua Sara Vincenti).

Maria Chiara Ferrari è nata a S. Pietro Vernotico il 10 gennaio 1988. A 5 anni i suoi genitori la iscrissero a lezioni private di pianoforte e a 7 anni per la prima volta, finì sul palco nella piazza del suo paese Torchiarolo, cantando “Il sole verrà”, celebre brano dello Zecchino d’oro. “Ero sempre in prima linea nelle recite scolastiche” racconta oggi Maria Chiara, in arte “Maky”, a cui naturalmente la musica è rimasta nel sangue. Era destino che finisse così, dato che il papà è musicista di piano bar. “Perciò ho sempre respirato musica in casa – aggiunge – mia madre mi raccontò che a 10 mesi cantavo e ballavo sculettando nel girello “Cane e gatto, cane e gatto…chi l’ha detto che non si può?” sempre dello Zecchino d’oro…”. Oggi, a 31 anni d’età e un lungo peregrinare fra Sud e Nord Italia, Maky Ferrari ha fatto della musica la sua vita ed il suo lavoro. Laureata in Canto Jazz e Discipline Musicali presso il Conservatorio di Lecce con la votazione di 110 e lode, alla musica ci è arrivata dopo un percorso che l’ha vista alternarsi come centralinista nei call center e come commessa in negozi di calzature e abbigliamento. “Tutto questo, prima di capire che mi piaceva fare l’insegnante di musica”. Era destino che dovesse approdare qui ed ora eccola. Live e inediti sono il pane quotidiano di una ragazza che spopola sui social e non ha più intenzione di fermarsi. (tratto da “Maky Ferrari: la musica nel sangue”, pubblicato su corrieredellospettacolo.net 2018)