CAVALLINO (Lecce) – Tentano il furto in una chiesa, ma vengono incastrati dalle telecamere di sicurezza e denuncia. Si tratta di una coppia – lui 51enne, lei 52enne – denunciata in stato di libertà con l’accusa di tentato furto dai carabinieri della stazione di Cavallino.

L’uomo e la donna, come ricostruito dai militari, nella serata del 10 giugno scorso hanno tentato di svuotare la cassetta delle offerte della Chiesa Madre Maria Santissima Assunta, situata in piazza Castromediano, salvo poi desistere dal loro intento.

Le indagini dei carabinieri, che si sono avvalse dei filmati registrati dalle telecamere di sicurezza installate nella zona del furto, hanno consentito di individuare i responsabili, poi denunciati a piede libero.