CARMIANO (Lecce) – Erano attrezzati di tutto punto per scardinare le macchinette cambiasoldi e fuggire col bottino, ma il rapido intervento della vigilanza li ha costretti a fuggire a mani vuote.

È fallito l’assalto che due banditi incappucciati hanno tentato di mettere a segno ai danni della sala giochi “Planet Game” di Carmiano, situata all’incrocio tra via Veglie e via Montegrappa.

L’episodio è accaduto pochi minuti dopo la mezzanotte, quando i due malviventi sono entrati nella sala giochi, con al seguito una flessibile, martelli ed altri attrezzi da scasso, che hanno subito iniziato ad utilizzare per sradicare una delle macchinette ancorate al muro.

La loro brusca azione, tuttavia, ha fatto scattare l’allarme collegato all’istituto di vigilanza della “Alma Roma”, che – notando dai monitor la presenza nei locali dei due individui intenti ad armeggiare – ha subito inviato sul posto le proprie guardie giurate, seguite a ruota dai carabinieri della Compagnia di Campi Salentina.

Il rapito intervento di militari e vigilantes ha evitato che i ladri portassero a termine il loro piano: all’arrivo sul posto delle forze dell’ordine, infatti, la macchinetta cambiasoldi presentava soltanto qualche graffio, causato dall’utilizzo della flessibile.

Le indagini sono affidate ai carabinieri: al vaglio vi sono i filmati registrati dalle telecamere di sicurezza della sala giochi presa di mira nonché quelle installate nella zona.