CORIGLIANO D’OTRANTO (Lecce) – Sono stati eletti da diverse testate giornalistiche “la rivelazione elettronica italiana del 2016”, hanno calcato il palco per ben 100 volte con artisti del calibro di Moderat, Skin, Is Tropical, Cosmo e tanti altri e da poche settimane hanno lanciato il loro disco “Clara Tesla” (ed. Oyez). Gli Inude arrivano al MaliSud – music soul di Corigliano, venerdì 24 gennaio a partire dalle 22.

Il loro particolare dj set mette in mostra la loro attitudine per il dance floor senza lasciare in secondo piano le loro influenze black, hip hop e R&B. Quello che ne viene fuori è un set borderline sporcato da interventi live percussive, dando un tocco di personalità alla performance.

Il duo ha ricevuto numerose recensioni positive per l’ep “Love Is In The Eyes Of The Animals” (maggio 2016), da cui sono stati estratti i singoli “Man Down” e “Hudea”. Hanno all’attivo tre mini tour in nord ed est Europa tra il 2016 e 2017, i loro brani sono in diversi spot pubblicitari italiani ed internazionali e hanno avviato collaborazioni importanti come “Fathers Light” nel nuovo disco di Godblesscomputers.

La direzione artistica è di Titti Stomeo.

Il MaliSud – music soul è un luogo il cui nome ne suggerisce l’essenza: un’anima musicale che si svela di settimana in settimana, quando la musica diventa un regalo prezioso, quasi una sorpresa.

Ogni dettaglio è stato curato con pazienza e passione per accogliere il pubblico in un vero e proprio abbraccio, per dare vita a un luogo in cui “stare bene”, dove poter degustare cibi, birre e vini, liquori e distillati selezionati secondo la qualità più alta.