SOLETO – Centinaia di visitatori hanno affollato le vie del borgo di Soleto ieri sera per “Le mura in festa”, dalle 20 fino a notte, con i calici del miglior vino vincitore del Barocco Wine Music. Enogastronomia tipica, buona musica, giochi di luci spettacoli nel cuore della città. Un successo anche d’inverno il format costruito dall’agenzia Mood di Piero Anselmi (cliccate sull’immagine per vedere intervista e video ndr).

Le mura della città hanno abbracciato i visitatori in un percorso che dalla Porta di San Vito prosegue lungo tutto il centro antico della cittadina Grika per le caratteristiche vie strettissime che s’incrociano a formare minute isole tra palazzi e stemmi di antichi casati.
Mura che hanno custodito storia, gesta, e antiche ricette enogastronomiche tramandate negli anni dai ristoranti tipici della piccola città, che ne hanno conservato la tradizione e che per l’occasione le riprodurranno ai numerosi visitatori che ogni anno affollano l’evento, facendone apprezzare i sapori.
La manifestazione promuove ed esalta insieme le bellezze architettoniche e storiche di Soleto legate a specialità gastronomiche del territorio. Un percorso degustativo di sapori antichi e sperimentazioni, tra tradizione e innovazione culinaria, accompagnati da un calice di buon vino, con le degustazioni guidate dai sommelier AIS di Lecce dei grandi vini premiati durante il Barocco Wine Music.
Lo scenario è stato reso ancora più affascinante da una serie d’intrattenimenti musicali che hanno animato la serata Tra piazze e vicoli si esibiranno Cesko con i Banana Swing, il funky groove dei Mamastè, gli Indie Impulse, i Past&Fasul e infine i The Lesionati del Party Zoo Salento con esilaranti gag.
Una serata dove il buon vino, il buon cibo e la buona musica hanno creato un mix perfetto insieme all’arte, alla cultura e alla storia della Città di Soleto, grazie anche al Convegno dal titolo “La Magia del Natale – Viaggio nelle tradizioni natalizie di tutti i tempi, a cura dello scrittore Tommaso Margari.
“Vogliamo valorizzare il borgo e le nostre radici attraverso questo evento invernale che richiama la festa che si svolge in estate” – ha spiegato il Sindaco di Soleto, Graziano Vantaggiato, durante la conferenza che si è svolta nel Comune. “Abbiamo la selezione di vini d’eccellenza, vincitori del Barocco Wine Music e il meglio delle tipicità enogastronomiche salentine, insieme a musica e divertimento: sarà possibile ammirare uno dei più bei Borghi del Leccese divertendosi e degustando cibi e vini di qualità” – ha affermato Piero Anselmi Direttore Creativo dell’Agenzia Mood e organizzatore dell’evento.