Il Movimento Popolare Leccese non si fida del presidente della Regione Puglia, che in campagna elettorale promette lo stadio nuovo: “Caro presidente Emiliano, subito la delibera che certifica le sue buone intenzioni.

Ci fa piacere che il presidente della Regione Puglia si ricordi ogni tanto di Lecce e del Salento, ci fa sinceramente piacere. Un po’ meno però quando queste improvvise reminiscenze di Emiliano arrivano in piena campagna elettorale a pochi giorni dal voto.
Caro presidente, non abbiamo dubbi che la promozione del Lecce calcio in serie A possa scuotere anche la sua serafica amministrazione regionale ma le Sue promesse non sono sufficienti a rassicurare il popolo leccese tante volte ignorato dalla sua politica del ‘vedo e non vedo’, ecco perché Le chiediamo uno sforzo di concretezza per sgomberare il campo da facili sospetti di speculazione politica a buon mercato. La invitiamo, pertanto, a voler esibire la delibera relativa al progetto per lo stadio Via del Mare con alcuni giorni d’anticipo sulla data delle Elezioni. Si renda utile anche Lei, noi lo siamo per passione, Lei almeno per dovere istituzionale”.