LECCE – Non serve intraprendere un viaggio per conoscere appieno i Vini più intriganti delle altre Regioni.
La CANTINA DELLE STREGHE, Piazzetta del Duca d’Atene – 7, presenta la sua “PREMIÈRE”, un “viaggio del gusto” tra le produzioni vitivinicole italiane di grande eccellenza.
Dopo l’incontro con la Cantina siciliana “Al-Cantàra”, si riprende il “viaggio”, venerdì prossimo 15 Marzo, alle ore 20.00, alla scoperta di un luogo dove si produce l’eccellenza spumantistica italiana.
“Vi porteremo idealmente a Castenedolo, nei pressi di Brescia, dove l’Azienda Vitivinicola PERI realizza bollicine eleganti e raffinate, come da linee guida dell’Istituto TALENTO – spiegano gli organizzatori-

Degusteremo, nel nostro eno-salotto di Lecce, insieme al Produttore, Andrea Peri, diverse declinazioni dei suoi Metodo Classico: meravigliose espressioni dell’assemblaggio di Pinot nero, Pinot bianco e Chardonnay.
Tre diversi Vini, più una sorpresa finale, sotto la guida esperta del maitre Emanuele Madaro, della sommelier Paola Restelli e del Relatore AIS Spumanti, Nico Favale, e con l’abbinamento al finger food ideato, appositamente, da Bruno Gullì, resident Chef della Cantina delle Streghe.
La serata sarà arricchita dalle incursioni poetiche di Massimiliano Manieri. Per questo viaggio nel gusto è consigliabile la prenotazione.