LECCE – Il brand “Conti Zecca” si afferma sempre di più per un inscindibile legame col territorio salentino, per la qualità dei suoi vini e per una filiera chiara e trasparente agli occhi dei consumatori. Nelle eleganti sale di Torre del Parco, a Lecce, è stata presentata alla stampa la nuova linea di vini con un design accattivante e giovane. Dal 1580 i Conti Zecca abitano le terre di Leverano, nel cuore del Salento. Da sempre la terra è stata da loro ascoltata, capita e messa a frutto, fino a completare, nei primi del ‘900, il ciclo produttivo dalla coltivazione alla vinificazione delle uve dei propri possedimenti, senza mai alterare i sottili equilibri del luogo. All’interno dei 320 ettari delle tenute “Conti Zecca” sono state individuate tre cru, ossia zone delimitate in cui per particolari e favorevoli condizioni pedoclimatiche, i vigneti sono adatti a produrre vini dalle spiccate caratteristiche che esprimono al meglio le tipicità intrinseche dei vitigni. Ogni zona è identificata con una masseria di riferimento dal valore storico e familiare importante: Don Cola nella DOP Leverano, Rifugio a Veglie e Cantalupi nella DOP Salice Salentino.